Translate

martedì 3 luglio 2018

Estate

Arriva in coppia con il Solstizio (21 Giugno il primo giorno d'estate è anche il giorno dell'anno con più ore di luce) per aprire le porte alla bella stagione. L'estate si fa vedere e il caldo inizia a farsi sentire, pronto a dar sostegno a una girandola di forme e colori che modifica il volto alle giornate. Si respira un'aria nuova e luminosa, energica e generosa come i fermi raggi del sole, ci fa stare bene: nel corpo e nell'anima. Anche perchè ad agevolare il percorso a benessere e desideri arriva l'acqua di San Giovanni. Miracolosa e profumata, rallegrata da fiori e erbe del prato, sarà un balsamo dal potere rigenerante. Così ricorda la tradizione, pronta anche a suggerirci che ad aspettarci, in queste ore di prodigi, ci sono pure le noci verdi, da raccogliere prima che il sole sorga per preparare il salutare nocino. Nel frattempo altre delizie si offrono alla tavola, ortaggi e frutti che giugno regala in abbondanza. Amarene e ciliegie, pronte a farsi gustare una dopo l'altra, e le prime albicocche, mentre nell'orto ci attendono le annaffiature e i più deliziosi ortaggi di stagione. Fino alla sera, quando le lucciole accenderanno di magia i racconti della memoria.

domenica 17 giugno 2018

Filtro Solare fai da te

Per la preparazione di un buon filtro solare è necessario usare i grassi vegetali:
  • Burro di karitè - i cinnamati dello stesso fungono da filtri in grado di catturare i raggi UVB. Prima dell'esposizione al sole spalmare sulla pelle un velo di burro di karitè che agisce come un solare con fattore di protezione SPF 6.
  • Olio di cocco e di jojoba - questi due oli nutrono la pelle, proteggendola dalla disidratazione e dalle irritazioni provocate dall'azione combinata del sole, del vento e della salsedine.
  • Olio di carota - ricco di carotenoidi, questo olio stimola il microcircolo, rende la pelle più tonica ed elastica, favorendo un'abbronzatura durevole e diminuendo i danni provocati dal sole.
  • Oleolito di caffè - è un drenante e anticellulitico. Si prepara usando 10 gocce di chicchi di caffè, 40 gocce di alcol alimentare a 95° e 300 gocce di olio di oliva. Miscelare gli ingredienti e lasciare macerare l'oleolito per 5 giorni, filtrare e utilizzare dopo 10 giorni. 
Preparazione del filtro solare: in un pentolino riscaldare 25 gocce di olio di cocco e 30 gocce di burro di karitè, amalgamare bene. Aggiungere 20 gocce di olio di jojoba e 15 gocce di oleolito al caffè, mescolare bene il tutto. Adesso, dopo aver indossato una mascherina in grado di coprire naso e bocca, aggiungere 20 grammi di ossido di zinco in polvere: attenzione a non inalarlo! Aggiungere 5 gocce di olio di carota e miscelare ancora. Versare la crema in un barattolo in vetro scuro, dall'imboccatura larga. Tenere il solare in frigorifero per almeno un giorno prima di utilizzarlo. 


lunedì 4 giugno 2018

Forno - Pentole - Water

Forno - Materiali:
  • 3/4 di bicarbonato di sodio
  • 1/4 di acqua
  • 1 ciotola
  • 1 spruzzino con aceto di vino bianco
  • 1 spugna leggermente abrasiva
  • 1 panno in microfibra
Preparazione: in una ciotola impastare i 3/4 di bicarbonato e 1/4 di acqua, in maniera da formare una crema abrasiva. Inumidire la spugna con un pò di acqua, raccogliere un pò della crema abrasiva e sfregare sulle superfici interne, sulle pareti e sulle griglie del forno; adesso spruzzare l'aceto, sciacquare la spugna e rimuovere i residui con un panno multiuso umido e ben strizzato, risciacquare e asciugare per bene il forno.
Pentola - Materiali:
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • acqua (quanto basta)
Preparazione: versare nella pentola un cucchiaio di bicarbonato, aggiungere acqua fino a coprire tutta la parte bruciata. Lasciare agire per un giorno intero. A fine attesa, mettere la pentola sul fuoco e fare bollire l'acqua per qualche minuto. Svuotare la pentola, strofinare con una spugna abrasiva. Consiglio: si può strofinare l'acciaio anche con una paglietta di metallo senza rischiare di rovinarlo. Se con la spugna non si riesce a togliere tutto il bruciato, può andar bene anche la spugna d'acciaio e con un leggero movimento, rimuovere i residui che rimangono.
Water - Materiali:
  • 1 cucchiaio di acido citrico
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
Preparazione: far cadere un cucchiaio di acido citrico sul fondo del water. Lasciare agire per qualche ora. Passato questo tempo, aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio, strofinare con energia, aiutati dallo scopino, il fondo del water e per finire, azionare lo sciacquone.