Translate

Scrub e maschera all'olio di Mandorla

Lo scrub e la maschera all'olio di mandorle, una volta alla settimana è un toccasana per il dècolletè. Dona al tuo viso uno scrub casalingo fatto con un delicato esfoliante. Unire 4 cucchiai di olio di mandorle dolci e 1 cucchiaio di zucchero, amalgamare e applicare con movimenti circolari, sciacquare con acqua tiepida e tamponare con un asciugamano. Dopo lo scrub è bene fare una maschera miscelando 2 cucchiai di olio di mandorle, 1 tuorlo d'uovo e qualche goccia di limone. Mescolare con un cucchiaio di legno e applicare il composto in crema sul dècolletè. Lasciare in posa per 20 minuti e poi sciacquare con acqua fredda, tonificante. 

Creme Anti-age

Normalmente, quando si parla delle creme anti-age bisogna chiarire due concetti: non fanno miracoli e vanno applicate in maniera preventiva per limitare i danni dell'invecchiamento, invece che fare una eccessiva corsa per tentare di ripararli. Agiscono soprattutto stimolando la produzione di collagene e il rinnovamento delle cellule e di solito, hanno principi attivi come l'acido ialuronico, le vitamine ed estratti naturali per rendere più consistente, per levigare e rassodare le rughe facciali. Dobbiamo sempre ricordarci che ogni pelle del viso è diversa, quindi non tutte reagiscono alla stessa maniera agli stimoli esterni che possono produrre le creme. Diciamo che è dai 30 anni in su, la pelle subisce un graduale rallentamento del ricambio delle cellule, motivo per cui sarebbe bene iniziare ad applicare creme anti-age a 30 anni!





Stop ai radicali liberi

Purtroppo è impossibile fermare il tempo per mantenere una pelle giovane....ma bloccare i radicali liberi o quantomeno, rallentare il loro sviluppo, questo è possibile! Come? Con la prevenzione. Se contrastare le rughe dopo i 30 anni diventa una missione, dai 25 in su bisognerebbe iniziare a fare prevenzione e giocare d'anticipo, invece di riparare i danni. Una corretta respirazione non è una cosa difficile da imparare come spesso si crede, e la maggior parte delle volte per farla si usa solo il 60% della nostra capacità polmonare. Tuttavia allenare il respiro significa incentivare l'ossigenazione dei tessuti, facilitando l'alternanza cellulare e gli sviluppi rigenerativi, oltre a togliere le tossine e migliorare la circolazione capillare dell'epidermide. Ma come si respira? Una respirazione profonda e addominale, vale a dire di pancia e non di torace, ci permette di godere di molteplici benefici, prima tra tutti quello di prevenire l'invecchiamento della pelle.